Ops, mi sono macchiato la camicia di caffè!

Ops, mi sono macchiato la camicia di caffè!

Macchia di caffè sulla camicia? Niente panico!
Nelle righe seguenti troverai la soluzione al tuo problema :)

Innanzitutto bisogna capire qual è il tipo di tessuto del capo che abbiamo accidentalmente sporcato: lino, seta, cotone, lana? Questo lo scoprirete in un batter d’occhio leggendo l’etichetta del vostro maglioncino, camicia o pantalone… Per le cravatte è più semplice, si tratta quasi sempre di seta. Allora, una volta capito il materiale abbiamo già fatto metà del lavoro, vi basterà infatti seguire i consigli che seguono per il tessuto specifico et voilà, il gioco è fatto!

  • per macchie su lino e cotone – con capi in questo materiale è sufficiente utilizzare dell’acqua bollente sia che la macchia sia “fresca” o meno. In caso doveste avere qualche difficoltà, usate un po’ di sapone di marsiglia, sfregate per bene e risciacquate con acqua calda, fatto questo ed eliminato la superficie più “resistente” della macchia la lavatrice sarà la vostra miglior alleata per eliminarla fino in fondo.
  • per macchie su lana e seta – per questi due tipi di tessuto è bene lavare la macchia immediatamente con sapone di marsiglia e acqua molto calda, c’è chi propone come “rimedio alternativo” un tuorlo d’uovo sciolto nell’alcol e strofinato con un batuffolo di cotone sulla superficie da pulire ma non possiamo garantire alcun risultato, non ci abbiamo mai provato :)

Nel caso in cui il caffè non vi abbia macchiato i vestiti ma vi sia caduto su di un tappeto, un divano o su della moquette c’è un altro procedimento da seguire: è necessario tamponare subito la macchia per assorbirla e in seguito fare spugnature con acqua calda fino a che questa non scompare, se serve ci si può aiutare con un poco di sapone liquido e poi risciacquare e asciugare con carta assorbente.

Vi è mai capitato di macchiarvi con il caffè nel momento sbagliato, prima di una riunione o durante un pranzo di lavoro? Come avete reagito? Raccontantecelo se vi va, e ricordatevi che come “salvagente” c’è sempre la soluzione d’emergenza: tamponare la macchia fresca con un po’ di acqua gasata vi aiuterà a rimuoverla più facilmente quando questa sarà secca e voi a casa, con lavatrice e sapone di ogni sorta vicino! :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *