Mise per una colazione di lavoro…estiva

Mise per una colazione di lavoro…estiva

Il caldo è arrivato ma le ferie, ahinoi, non sono ancora dietro l’angolo.

Il lavoro prevede come sempre, oltre alle consuete giornate in ufficio, anche qualche appuntamento fuori, pranzi e colazioni di lavoro.

Cosa indossare ad un business lunch per presentarsi al meglio non solo nelle idee ma anche nel look?

LA SCELTA

I casi sono due: puoi essere tu l’organizzatore/organizzatrice del pranzo di lavoro oppure puoi essere l’invitato. In entrambi i casi il pranzo sarà un pasto leggero e veloce tra professionisti durante il quale si parlerà di business. Ecco: l’impressione conta molto!

La scelta deve perciò dirigersi verso un abbigliamento sobrio e al tempo stesso di stile.

Esempi?

Per lei: un abito corto, al ginocchio, monocolore, di un tessuto raffinato ma leggero con manica corta o, se il caldo lo concede, meglio a tre quarti: un pezzo unico che non ti darà problemi.

Per lui: il completo è sempre la scelta migliore. Per l’estate però scegli sia per la camicia sia per giacca e pantalone un tessuto fresco e leggero.
COSA EVITARE

  • Ad una colazione di lavoro sono bandite trascuratezza, scarsa pulizia e trasandatezza.
  • Non si indossano abiti super sexy per nessuno motivo.
  • No assoluto ai seguenti indumenti: felpe, leggings, sneakers e T-shirt.

COMPLETA IL LOOK CON:

Per lei: scarpa con tacco, pochi ma importanti gioielli, rossetto. Capelli legati o sciolti ma perfetti.

Per lui: scegli se indossare o meno la cravatta; scarpa elegante

 

“Lo stile è eleganza non stravaganza. L’importante è non farsi notare, ma ricordare.” Giorgio Armani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *