Il trend dell’acqua aromatizzata: 5 idee per l’ufficio

Il trend dell’acqua aromatizzata: 5 idee per l’ufficio

Come abbiamo raccontato nel post di ieri, mantenere il corpo correttamente idratato fa bene a moltissime cose. Mai dimenticarsi di bere la giusta dose di acqua quotidiana, in particolare nel periodo estivo! Ci sono, però, alcune persone che proprio non gradiscono la semplice acqua naturale e si lasciano quindi sedurre dalle bevande gassate e zuccherine… Sei tra quelli? Non preoccuparti, abbiamo pensato ad una soluzione perfetta anche per te :) è un’idea creativa e originale che fa da compromesso tra acqua e bevanda zuccherina, si tratta dell’acqua aromatizzata o infused water.

All’estero è frequente trovare, nella “jug” (la caraffa) del ristorante qualche fettina di limone o fogliolina di menta; in Italia questa pratica non è diffusa: perchè però non dovremmo prendere spunto proprio da questa idea per rendere più invitante e fresca la tua bevanda da sorseggiare in ufficio?
Aromatizzare l’acqua è un’operazione molto semplice che richiede poco tempo: è sufficiente, per insapore leggermente la bavanda, mettere in infusione nell’acqua della frutta fresca e/o delle erbe aromatiche, chiudere con un coperchio ermetico e riporre in frigorifero per 1-2 ore o poco più. A scelta, si può decidere se filtrare l’acqua ed eventualemente utilizzare frutta oppure no.

Idee per l'acqua aromatizzata: se bere fa bene alla salute, l'acqua aromatizzata fa bene allo spirito

L’acqua aromatizzata, oltre a rendere l’acqua particolarmente invitante senza aggiungere zuccheri o dolcificanti, porta con sè molti altri benefici: berla, infatti, diminuirà il tuo desiderio di snack e di bibite dolci che altrimenti preferiresti alla classica acqua naturale e inoltre ti aiuterà a depurare il tuo corpo dalle tossine… potrai anche gustare la frutta inserita nella bottiglia in caso cui ti venisse un languorino ;)

Ecco alcuni abbinamenti gustosi e dissetanti che abbiamo provato per te:

  1. limone/arancia/lime, menta e cetriolo
  2. fragole e menta (limone, da aggiungere a scelta)
  3. mirtilli e menta (salvia, da aggiungere a scelta)
  4. anguria, menta e lime
  5. ciliegie e lime

Per portare l’acqua aromatizzata in ufficio puoi usare una bottiglia riutilizzabile o una in vetro oppure ne esistono alcune particolarmente leggere e appositamente studiate per le water infusions, in questo modo avrai un’acqua aromatizzata buona da sorseggiare ma anche bella da vedere!

Consiglio tech
Per non dimenticarsi di bere, esistono oggi anche delle app pensate per l’occasione! Potete scaricare Plant Nanny che fa leva sull’aspetto sentimentale del vostro carattere e che richiede di prendersi cura di una pianta. La tua piantina, però sopravvive solamente se tu bevi regolarmente; se muore, insomma, la responsabilità è tutta tua :)
Acqua Clock è un’altra utile app che emette un simpatico suono a tua scelta (la sirena dei pompieri, le onde del mare, e la pioggia sono solo degli esempi) per ricordarti di bere in base agli orari che decidi di impostare oppure c’è Hydro che, con un suono accompagnato da un tenero messaggio “bevi l’acqua e abbi cura di te stesso”, ti ricorda di bere un sorso d’acqua ogni tanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *